Zombie

Quando un processo muore ed il padre non se ne interessa, per disperazione diventa uno zombie. Gli zombie vagano per il sistema, in genere senza danno, anche al cinico padre non succede nulla. Tuttavia il numero delle anime su Unix e’ limitato (maxproc), siano queste vive o zombie. Pertanto e’ possibile che un numero elevato di zombie non consenta piu’ la nascita di nuovi processi.

Sintomi:

– impossibilita’ nel lanciare un qualsiasi comando

– impossibilita’ nel connettersi al sistema

– rallentamento del sistema

Esami:

Effettuare un ps -efa | grep defunct

Prognosi:

Utilizzare un eventuale comando di restart del processo padre

In mancanza di un comando di restart o in caso di mancato effetto dello stesso, uccidere il padre degenere

Note:

Oltre che per cinismo il processo padre puo’ dimenticarsi di aspettare i figli anche per valide ragioni. E’ quindi opportuna qualche indagine per escludere la presenza di altre patologie.

Il caso di morte del processo padre non e’ una patologia: gli orfani vengono adottati da init (il processo numero 1).
Nel caso molto grave di zombie orfani oltre all’uccisione di init (da effettuare con estrema cautela, taluni autori la escludono e preferiscono il reboot) puo’ essere utilizzato il comando di restart init -q.