Type

Il comando type può essere utilizzato per conoscere le caratteristiche relative agli argomenti passati. Attraverso l’opzione “-t” viene restituito il tipo di parametro passato:

$ type -t ls
alias
$ type -t /bin/ls
file
$ type -t echo
builtin
$ type -t set_prefix
function
$ type -t while
keyword

E’ da notare la differenza tra “ls” e “/bin/ls”, rispettivamente un alias (relativo ad un file eseguibile) ed un file eseguibile. Ad un comando di tipo builtin non corrisponde necessariamente un file eseguibile, mentre le ultime due righe rappresentano rispettivamente una funzione disponibile nell’ambiente ed una parola chiave relativa al linguaggio bash.
Un’altra opzione supportata dal comando type è “-a” che indica tutte le corrispondenze al parametro passato.

Ad esempio, relativamente ai comandi precedentemente esposti i risultati saranno i seguenti:

$ type -a echo
echo is a shell builtin
echo is /bin/echo
$ type -a ls
ls is aliased to `ls –color=auto’
ls is /bin/ls
$ type -a set_prefix
set_prefix is a function
set_prefix ()
{
[ -z ${prefix:-} ] || prefix=${cur%/*}/;
[ -r ${prefix:-}CVS/Entries ] || prefix=””
}
$ type -a while
while is a shell keyword
il comando echo viene indicato come interno e disponibile inoltre con l’eseguibile /bin/echo, lo stesso avviene per il comando ls per il quale viene indicata la definizione dell’alias oltre che il path del file effettivo. Infine la funzione set_prefix viene stampata nella sua interezza, mentre per while rimane l’indicazione di keyword.