Transizioni

Transizioni

Le transizioni possono essere aggiunte alle activity e ai gruppi in un processo. Essi rappresentano il flusso di esecuzione da un’ attività, o gruppo, all’altro.

In TIBCO Business Studio, le transizioni vengono visualizzate come freccia tra due risorse in un processo.
Le transizioni sono unidirezionali e non possono connettersi a un’ activity o gruppo precedentemente eseguiti. Il flusso di controllo in un processo deve procedere in sequenza, iniziando con l’ activity iniziale o di gruppo e terminando con l’ ultima activity o gruppo nel processo.

Le transizioni possono avere un rapporto uno a molti con le activity. In un processo, un’ attività può passare simultaneamente a più attività o gruppi. Ad esempio, se il programma di spedizione indica un ritardo nella spedizione di un ordine, si desidera informare il cliente e inserire le informazioni nel sistema di servizio clienti. Tuttavia, se non vi è ritardo, si desidera inserire le informazioni nel filesystem di assistenza clienti senza informare il cliente.

Le transizioni possono rientrare in una delle seguenti categorie:

Transizioni senza condizioni

      1. : il controllo scorre automaticamente da un’ attività o gruppo all’ altro senza condizioni.

Transizioni con le condizioni

      1. : Quando un’ attività o un gruppo completa la lavorazione, le condizioni specificate sulle transizioni che originano da quell’ attività o gruppo sono valutate per determinare se il passaggio all’ attività o gruppo successivo deve essere preso o meno. Saranno prese in considerazione tutte le transizioni le cui condizioni sono soddisfatte.

Transizioni di errore:

    1.  transizioni speciali che specificano le attività o i gruppi da eseguire in caso di errore. Quando si configura un’ attività o un gruppo, è possibile selezionare una transizione per prelevare dall’ attività o dal gruppo specificato e le attività o i gruppi da eseguire dopo la transizione all’ errore.