Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /membri/recruitingservices71roma/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 492
BUG FIX 0xC0000221 | ICT Officine Informatiche Roma
Crea sito

ICT Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA

Causa

Questo controllo dei bug deriva da un grave errore in un driver o in un altro file di sistema. Il checksum dell’intestazione del file non corrisponde al checksum previsto.

Ciò può anche essere causato da hardware difettoso nel percorso I / O del file (un errore del disco, una RAM difettosa o un file di pagina danneggiato).

Risoluzione

Per correggere questo errore, eseguire il disco di ripristino di emergenza (ERD) e consentire al sistema di riparare o sostituire il file del driver mancante o danneggiato sulla partizione di sistema.

È inoltre possibile eseguire un aggiornamento sul posto sulla copia esistente di Windows. Ciò preserva tutte le impostazioni del registro e le informazioni di configurazione, ma sostituisce tutti i file di sistema. Se in precedenza erano stati applicati Service Pack e / o hotfix, è necessario reinstallarli successivamente nell’ordine appropriato (Service Pack più recente, quindi eventuali hotfix post-service nell’ordine in cui sono stati originariamente installati, se applicabile).

-Se un messaggio specifico è stato identificato nel messaggio di controllo bug come corrotto, puoi provare a sostituire quel singolo file manualmente. Se la partizione di sistema è formattata con FAT, è possibile iniziare da un disco di avvio MS-DOS e copiare il file dalla sorgente originale sul disco rigido. Se si dispone di una macchina a doppio avvio, è possibile avviare l’altro sistema operativo e sostituire il file.

-Se si desidera sostituire il file su un sistema a avvio singolo con una partizione NTFS, è necessario riavviare il sistema, premere F8 dal menu Caricatore del sistema operativo e selezionare Modalità provvisoria con Prompt dei comandi. Da lì, copia una nuova versione del file dalla fonte originale sul disco rigido. Se il file viene utilizzato come parte del processo di avvio del sistema in modalità provvisoria, è necessario avviare il computer utilizzando la Console di ripristino di emergenza per accedere al file. Se questi metodi falliscono, prova a reinstallare Windows e quindi a ripristinare il sistema da un backup.

Nota

Se il file originale dal CD del prodotto ha un’estensione di file che termina con un _ (trattino basso), il file deve essere decompresso prima di poter essere utilizzato. Il comando Copia della Console di ripristino di emergenza rileva automaticamente i file compressi e li espande man mano che vengono copiati nella posizione di destinazione. Se si utilizza la Modalità provvisoria per accedere a un’unità, utilizzare il comando Espandi per decomprimere e copiare il file nella cartella di destinazione. È possibile utilizzare il comando Espandi nell’ambiente della riga di comando in Modalità provvisoria.

-Risoluzione di un problema di errore del disco: gli errori del disco possono essere una fonte di corruzione del file. Esegui Chkdsk / f / r per rilevare e risolvere eventuali danni strutturali al file system. È necessario riavviare il sistema prima che la scansione del disco inizi su una partizione di sistema.

-Risoluzione di un problema relativo alla RAM: se l’errore si è verificato immediatamente dopo l’aggiunta della RAM al sistema, il file di paging potrebbe essere danneggiato o la nuova RAM stessa potrebbe essere difettosa o incompatibile.

Per determinare se la RAM appena aggiunta sta causando un controllo dei bug

Riporta il sistema alla configurazione RAM originale.

-Utilizzare la Console di ripristino di emergenza per accedere alla partizione contenente il file di paging ed eliminare il file pagefile.sys.

-Mentre si è ancora nella Console di ripristino di emergenza, eseguire Chkdsk / r sulla partizione che conteneva il file di paging.

-Riavvia il sistema.

-Impostare il file di paging su un livello ottimale per la quantità di RAM aggiunta.

-Spegni il sistema e aggiungi la tua RAM.

La nuova RAM deve soddisfare le specifiche del produttore del sistema in termini di velocità, parità e tipo (ovvero modalità pagina veloce (FPM) rispetto a data out esteso (EDO) rispetto a memoria dinamica dinamica di accesso casuale (SDRAM)). Prova ad abbinare la nuova RAM alla RAM installata esistente il più vicino possibile. La RAM può avere diverse capacità e, soprattutto, in diversi formati (moduli di memoria in linea singola – SIMM – o moduli di memoria in linea doppia – DIMM). I contatti elettrici possono essere in oro o in stagno e non è saggio mescolare questi tipi di contatti.

Se si verifica lo stesso messaggio di errore dopo aver reinstallato la nuova RAM, eseguire la diagnostica hardware fornita dal produttore del sistema, in particolare lo scanner di memoria. Per i dettagli su queste procedure, consultare il manuale del proprietario del computer.

Quando è possibile accedere nuovamente al sistema, controllare il registro di sistema nel Visualizzatore eventi per ulteriori messaggi di errore che potrebbero aiutare a individuare il dispositivo o il driver che causa l’errore.

Anche la disabilitazione della memorizzazione nella memoria cache del BIOS potrebbe risolvere questo errore.

×

Benvenuto !

Fai clic su uno dei nostri specialisti elencati di seguito per avviare una chat di supporto su WhatsApp o inviaci un'e-mail a helpdesk [email protected]

You are Wellcome !

Click one of our helpdesk specialist below to start a chat on WhatsApp or send us an email to [email protected]

 

× HELPDESK