Processi

Processi

I processi raccolgono e descrivono il flusso di informazioni aziendali in un’ impresa tra diverse fonti di dati.I processi comprendono attività che svolgono compiti. Il flusso di dati tra le attività di un processo viene rappresentato utilizzando transizioni, condizioni e mappature. TIBCO Business Studio fornisce tavolozze di sviluppo contenenti attività e transizioni che possono essere utilizzate per sviluppare processi di business.

Processo padre

un processo può invocare un’altro processo. Il processo che invoca viene definito come processo chiamante o processo padre.

Sottoprocesso

Un processo può essere chiamato da un altro processo. Il processo chiamato è indicato come processo secondario o processo figlio.

Ci sono due tipi di sottoprocessi che un processo principale può chiamare: un sottoprocesso diretto o un sottoprocesso di servizio.

    1. ● Un sottoprocesso diretto non richiede una WSDL per definire i dettagli del sottoprocesso. I dettagli sono invece impostati sulle activity Start e End nell’ interfaccia di processo.
    1. ● Un subprocesso di servizio richiede un WSDL e può essere configurato per utilizzare il binding SOAP o REST.

Ci sono due modi in cui un processo padre può chiamare un sottoprocesso: in linea e non in linea.

In fase di esecuzione, i sottoprocessi in linea vengono eseguiti in base alle loro configurazioni:

-Se un sottoprocesso in linea viene configurato per un’ operazione unidirezionale, non viene generato un job separato. Il job viene eseguito nello stesso thread.

-Se un sottoprocesso in linea è configurato per un’ operazione unidirezionale e contiene un’ attività asincrona, non si genera un job separato, ma il job viene eseguito su un thread separato.

-Se un sottoprocesso in linea è configurato per inviare la risposta e attendere una richiesta, un job separato non viene generato e il job viene eseguito sullo stesso thread . I processi e i sottoprocessi principali non vengono eseguiti in parallelo.

A runtime, i sottoprocessori non in linea vengono eseguiti in base alle loro configurazioni:

-Se un sottoprocesso non in linea invia una richiesta unidirezionale, viene generato un job separato ed eseguito in un thread separato con elaborazione parallela.

-Se un sottoprocesso non in linea è configurato per inviare la risposta e attendere una richiesta, viene generato un job separato e il job viene eseguito su un thread separato. I processi e i sottoprocessi principali non vengono eseguiti in parallelo.

Processo componente

L’ esecuzione di un processo è innescata da vari eventi. Spesso la logica di business che è progettata per reagire ad un particolare evento è distribuito su più processi. Uno dei processi è speciale e reagisce all’evento attivando l’ esecuzione degli altri processi. Questo processo speciale è denominato processo componente o processo principale. Un processo componente è responsabile dell’avvio del job al momento dell’esecuzione.
Un processo componente è progettato per reagire a vari eventi e questi eventi sono attivati dai Processi d’avvio,segnal-Ins e collegamenti.

Processo stateful

Un processo che si basa sul sistema ActiveMatrix BusinessWorks per mantenere il suo stato attraverso le invocazioni è chiamato processo stateful. Poiché il sistema mantiene lo stato, un processo stateful non richiede un punto di persistenza esterno.

Processo stateless

Un processo che non richiede il sistema ActiveMatrix BusinessWorks per mantenere il suo stato attraverso le invocazioni è chiamato processo Stateless. Se necessario, uno sviluppatore può progettare un processo Stateless per mantenere manualmente lo stato del processo utilizzando un punto di persistenza esterno.

Processo di servizio

Un processo può fornire servizi ad altri processi. Un processo di servizio espone le operazioni fornite attraverso il processo e viene implementato usando un file WSDL o JSON. Quando il processo viene implementato da una componente, i servizi di processo sono esposti come servizi componenti, che quindi devono essere configurato mediante binding.

Processo di riferimenti

Un processo può consumare servizi forniti da altri processi o da fornitori di servizi esterni. Un processo di rifermienti espone le operazioni consumate dal processo e viene implementato utilizzando un file WSDL o un JSON. Un riferimento di processo può essere configurato per richiamare un processo o un servizio esterno. Quando il processo è implementato da un componente, i riferimenti di processo che non sono configurati per chiamare un processo o un servizio esterno attraverso un binding sono esposti come riferimenti di componenti che
quindi devono essere configurati usando il binding.

Processo di attivazione

Un processo di attivazione è un processo speciale che può essere utilizzato per eseguire attività di pre-processo e post-elaborazione quando l’ applicazione viene avviata e interrotta. Il processo di attivazione contiene un servizio di processo con due operazioni: OnStartup OnShutDown.

L’ operazione OnStartup viene richiamata all’avvio di un’ applicazione, ma prima di eseguire qualsiasi altro processo dell’applicazione. L’operazione OnStartup può essere utilizzata per implementare qualsiasi attività di pre-elaborazione che deve essere eseguita per l’applicazione prima dell’avvio della normale elaborazione. Ad esempio, l’ operazione OnStartup può essere utilizzata per verificare se le tabelle del database richieste da un’ applicazione esistono e crearle se non esistono. Se questa istanza di processo si guasta a causa di un’ eccezione non gestita, l’ applicazione non si avvia.

L’ operazione OnShutDown viene richiamata quando un’ applicazione viene interrotta, ma dopo aver arrestato e completato tutti gli altri processi dell’applicazione. L’ operazione OnShutDown può essere utilizzata per implementare qualsiasi attività di post-elaborazione che deve essere eseguita per l’ applicazione dopo la regolare elaborazione. Ad esempio, l’ operazione OnShutDown può essere utilizzata per inviare un’ e-mail agli amministratori notificando loro che l’ applicazione viene interrotta.

Il processo di attivazione può essere configurato solo per un modulo applicativo. Ci può essere un solo processo di attivazione per modulo applicativo. Tuttavia, il processo di attivazione può richiamare uno o più processi secondari.

Un semplice processo di business può essere sviluppato aggiungendo attività in sequenza e collegando le attività utilizzando transizioni con o senza condizioni. Lo sviluppo di un processo di business complesso implica tipicamente lo sviluppo di un processo di componenti e uno o più processi secondari. L’ uso dei sottoprocessi rende i processi di business complessi più facile da comprendere e debuggare. Durante l’esecuzione, i sottoprocessi in linea non creano un nuovo job, ma vengono eseguiti sul job creato dal processo di chiamata.

COMPILA IL FORM SE INTERESSATO ALLE NOSTRE PROPOSTE

I Campi contrassegnati da * sono obbligatori