Crea sito

ICT Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA

Funzionamento della CPU 1° Lezione

Il processore (sigla CPU, per Central Processing Unit) è un circuito elettronico cadenzato al ritmo di un clock interno, grazie ad un cristallo di quarzo che, sottoposto ad una corrente elettrica, invia degli impulsi, detti «top».

La frequenza del clock (detta anche ciclo, corrispondente al numero di impulsi al secondo, è espressa in Hertz (Hz). Così, un computer a 200 MHz ha un clock che invia 200 000 000 battiti al secondo.

La frequenza del clock è generalmente un multiplo della frequenza del sistema (FSB,Front-Side Bus), cioè un multiplo della frequenza della scheda madre.

Ad ogni top del clock il processore esegue un’azione, corrispondente ad un’istruzione o ad una parte di istruzione. L’indicatore detto CPI (Cycli Per Istruzione) permette di rappresentare il numero medio di cicli del clock necessario all’esecuzione di un’istruzione su un microprocessore.

La potenza può quindi essere caratterizzata dal numero di istruzioni che è capace di trattare al secondo. L’unità utilizzata è il MIPS (Milioni di Istruzioni al secondo) corrispondente alla frequenza del processore che divide il CPI.

Translate »
×

Benvenuto !

Fai clic su uno dei nostri specialisti elencati di seguito per avviare una chat di supporto su WhatsApp o inviaci un'e-mail a helpdesk [email protected]

You are Wellcome !

Click one of our helpdesk specialist below to start a chat on WhatsApp or send us an email to [email protected]

 

× HELPDESK