FILE COMPRESSI ZCAT – BZCAT – XZCAT

Se digitiamo

[[email protected]]:$ ls/var/log

E diamo invio potremmo osservare che esistono le cartelle dei log che spesso si presentano in forma compressa e vengono compressi perche’ hanno molte notizie storiche e quindi conviene comprimerli per risparmiare spazio e dopo un po’ comunque eliminarli. Di questo se ne occupa il log rotate

Per visualizzare il contenuto di questi log, non c’e’ necessariamente bisogno di decomprimerli secondo la formula

[[email protected]]:$ cat /var/log/apt/history.log.1.gz

Perche’ questo e’ un file binario, di difficile lettura. Esistono a tale scopo strumenti quali

zcat che visualizzano il contenuto dei file binari, compressi in realta’ in tar.gz cat cioe’

[[email protected]]:$ zcat /var/log/apt/history.log.1.gz |less

esistono tuttavia delle alternative a zcat a seconda del formato di compressione dell’archivio compresso che si vuole analizzare.

Analogamente esiste anche bzcat e cioe’:

[[email protected]]:$ bzcat /var/log/apt/history.log.1.gz |less

Che risulta utile quando abbiamo log o comunque testo icompresso in formato bz2 ecco che usiamo bzcat ( file bzip)

Un’altra altenativa e’ xzcat utile per file con estensione xz, che non e’ altro che un’altro formato di compressione e quindi sara’ utile digitare:

[[email protected]]:$ xzcat /var/log/apt/history.log.1.gz |less

Non c’e’ bisogno quindi di estrarre tutti i log perche’ prima di consultarli, perche’ li possiamo consultare in formato compresso con le utiliti fin qui descritte.