Debian Package Management – Dpkg

Sulle distribuzioni Debian e derivate, vedi UBUNTU, viene usato un insieme di pacchetti, con estensione .deb.
Qualora volessi scaricare un pacchetto ad esempio quello di DropBox dal sito ufficiale mi si presentano piu’ pacchetti: I pacchetti .deb ( Ubuntu e derivate) e .rpm ( Fedora e deivate).

Andiamo quindi a scaricarci il pacchetto consono all’architettura del nostro sistema che potra’ essere a 32 o 64 bit

Per fare questo digiteremo il comando
sudo# uname -a

Ci fornisce tutte le info su Sistema Operativo, distro, versione e quant’altro possa essere di interesse al capire la struttura del nostro Sistema in uso.Nel nostro caso siamo in una distribuzione a 64 bit ( x.86_64 )

Andiamo quindi a scaricarci il pacchetto di Drop Box 64 bit, lo salviamo, e portiamoci nella cartella Downloads dove e’ stato posizionato il file.

Per installare un pacchetto .deb utilizzeremo il comando:
[email protected]: -/Scaricati/# dpkg – i ( -i installa) dopbox_2015.10.29_amd64..deb

Dando invio si procede all’installazione.

Per avere maggiori informazioni sul pacchetto prima di installarlo,

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg –info dopbox_2015.10.29_amd64..deb

Dando invio ci vengono fornite informazioni interessanti al riguardo di :
– Nome del Pacchetto
– La versione
– L’Architettura di compilazione
– Il Manteiner ( per scrivere agli sviluppatori e al supporto
– Dipendenze dirette e inverse
– Sezione di appartenenza
– Home page del progetto e cosi via….

Con l’opzione -s si riesce a trovare l’origine dalla quale il file e’ stato installato.

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg -S

Esistono varie versioni di JAVA, con aggiornamenti che escono , patch etc…
Lanciando il comando “java” viene richiamata una versione in particolare di Java, probabilmente la piu’ recente,

Con

[email protected]: -/Scaricati/# which java
usr/bin/java
[email protected]: -/Scaricati/# dpkg -s /user/bin/java ( per vedere a quale pacchetto corrisponde)
dpkg – query: nessun percorso coprrispondente a /usr/bin/java
forse perche’ e’ un symbolic link.
Digitando:
[email protected]: -/Scaricati/# ls -l /usr/bin/java
lrwxrwxrwx 1 root root 22 ott 17 11:14 /usr/bin/java —–> /etc./alternatives/java

Per avere m,aggiori informazioni bastera’ digitare quindi:
[email protected]: -/Scaricati/# update-alternatives –display java

java — modalita’ automatica
il collegamento attualmente punta /usr/lib/jvm/java-7-openjdk-amd64/jre/bin/java
….
La versione “best” attuale e’ “/usr/lib/jvm/java-7-openjdk-amd64/jre/bin/java”

E con questo sappiamo esattamente a qualòe versione si riferisce.

Un’altra caratteristica del comendo dpkg e’ quello di mostrare tutti i pacchetti correttamente installati.

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg -l

Se volessi rieseguire la configurazione iniziale di un pacchetto ( sempre ammesso che ce l’abbia) potro’ usare il comando:

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg – reconfigure [nome del pacchetto]

Se volessi disinstallare il pacchetto DropBox :

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg -r dropbox

Non e’ necessario specificare il nome del file .deb e’ sufficiente specificare il nome del pacchetto del programma in questo caso dropbox. Da ricordare che i file di configurazione vengono mantenuti e se si volessero eleiminare anche questi onde procedere ad una disintallazione completa e pulita, per poi procedere in un futuro ad una installazione altrettanto pulita allora dovro utilizzare il comndo PURGE

[email protected]: -/Scaricati/# dpkg –purge dropbox

Riassumendo:

dpkg -i
Per installare i pacchetti

dpkg -r
Per rimuovere i pacchetti

dpkg –purge
Per rimuovere completamente anche i file di impostazioni

dpkg -i
Per avere informazioni sul pacchetto .deb che stiamo per installare

dpkg -l
Per elencare i pacchetti installati

dpkg -L
Per elencare tutti i filòe installati da un certo pacchetto

dpkg -S
Per trovare quale pacchetto ha installato una certa directory o un certo file
dpkg -l