Creare e/o cancellare file e directory: touch, rm, mkdir e rmdir

La Shell è la nostra interfaccia con il file system di Linux; in questa lezione vedremo, infatti, come è possibile creare e cancellare file e directory dalla nostra linea di comando.
Vediamo, portanto, di seguito l’utilizzo dei comandi: touch, rm, mkdir e rmdir.

Creare un file vuoto

Spostatevi nella directory in cui volete che il nuovo file venga creato ed utilizzate il comando touch seguito dal nome del file che si vuole creare. Ad esempio:

touch pluto
Se il file “pluto” non esisteva già, questo verrà creato ex novo; in caso contrario (se, cioè, il file “pluto” esisteva già) ne verrà semplicemente aggiornata la data di ultima modifica.
Qualora volessimo creare contemporaneamente più file useremo touch seguto dai diversi nomi dei file da creare separati da uno spazio:

touch pluto topolino pluto

Cancellare un file

Per cancellare un file si utilizza il comando rm.
Quindi: individuate il file da cancellare ed utilizzate rm seguito dal nome del file come nell’esempio qui sotto dove vedremo come cancellare un ipotetico file “pluto” presente nella directory corrente:

rm pluto
Generalmente vi verrà richiesta una conferma della vostra richiesta (alla domanda digitate “y” per confermare oppure “n” per annullare l’operazione).
Se non volete essere disturbati da questa richiesta di conferma basterà utilizzare il modo forzato (-f) come da esempio:
rm -f pluto
Una opzione molto potente di rm è la c.d. opzione ricorsiva (-r) che consente di effettuare tutti i file contenuti in una data directory ed eventuali sotto-directory.
Poniamo, ad es., di voler cancellare la directory “fotografie” (presente all’interno della directory “miosito”) e tutti i file in essa contenuti:

cd /home/miosito
rm -r fotografie
oppure:
rm -r /home/miosito/fotografie

Creare una directory

Per creare una directory si usa il comando mkdir seguito dal nome della nuova directory che si vuole creare.
Poniamo ad esempio di voler creare una nuova directory chiamata “annunci” all’interno della cartella “miosito”.
Per farte ciò useremo:

cd /home/miosito
mkdir annunci
oppure:
mkdir /home/miosito/annunci

Cancellare una directory

Se volete cancellare una vecchia directory che non vi serve più potete utilizzare il comando rmdir seguito dall’indicazione della directory da cancellare.
Poniamo ad esempio di voler cancellare la directory “annunci” creata poco sopra:

cd /home/miosito
rmdir annunci
oppure:
rmdir /home/miosito/annunci
Ma attenzione: il comando rmdir cancella solo ed esclusivamente directory vuote! Se la nostra cartella contiene dei file, infatti, il comando in questione non avrà nessun effetto.
Per cancellare directory non vuote si utilizza il comando rm con opzione ricorsiva come avviamo visto in precedenza.

COMPILA IL FORM SE INTERESSATO ALLE NOSTRE PROPOSTE

I Campi contrassegnati da * sono obbligatori