Componenti: Servizi e Riferimenti

Componenti

I componenti implementano un processo e forniscono informazioni al runtime su come istanziare il processo.I componenti sono generati solo per i processi principali e ogni processo principale inizializzato dal motore deve avere un componente associato. I componenti sono richiesti solo dai processi principali che sono responsabili di avviare la logica di business. I sottoprocessi non richiedono componenti visto che sono chiamati da un altro processo padre.

Componenti per i servizi

I componenti per i servizi descrivono le informazioni vincolanti per ricevere un’invocazione da un consumatore esterno.

Quando un componente implementa un processo che ha un servizio, quel servizio di processo è esposto come servizio componente. Il servizio componenti deve quindi essere configurato utilizzando collegamenti quali SOAP e REST.

L’architettura incentrata sui servizi supporta i servizi autonomi. Ogni servizio è configurato separatamente e può essere distribuito su una macchina diversa. Se una macchina si guasta, tutte le altre parti del processo possono continuare a funzionare. Questa architettura a accoppiamento flessibile semplifica la sostituzione dei singoli componenti in base alle esigenze.

Componente dei Riferimenti

I riferimenti dei componenti descrivono le informazioni vincolanti necessarie per invocare un servizio esterno.

Quando il componente implementa un processo che ha un riferimento, allora il riferimento del processo viene esposto come riferimento del componente. Quando si configura l’invocazione di un servizio esterno, le informazioni vincolanti che contengono i dettagli del protocollo non fanno parte del processo. L’utente del servizio deve creare un componente che sia un’implementazione di tale processo e configurare il binding insieme ai dettagli del protocollo. L’Invoke attività operativa o un riferimento può essere utilizzato per richiamare un servizio.

I riferimenti hanno le seguenti caratteristiche:

  1. Possono essere pubblici o privati. I riferimenti pubblici sono visibili dall’esterno del processo.

  2. Riferiscono sempre a un’interfaccia o a un tipo di porta.

</ul

In base alla disponibilità del nome del servizio di destinazione al momento della progettazione, è possibile utilizzare riferimenti statici o dinamici. I riferimenti statici possono essere utilizzati quando il nome del servizio di destinazione è disponibile al momento della progettazione e i riferimenti dinamici quando il nome del servizio di destinazione non è disponibile al momento della progettazione. Ciò vale per i servizi mirati sviluppati nell’ambito di ActiveMatrix BusinessWorks e servizi di destinazione esterni.

Condividi l'articolo ?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •