Crea sito

ICT Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA

COME TI RAFFREDDO LA SCHEDA VIDEO.

Questo “breve” articolo descrive velocemente una delle metodologie più classiche per raffreddare i chip di memoria e i chip grafici, coinvolti entrambi nell’overclock della scheda video. Vi è una relazione che lega l’instabilità del sistema alla temperatura di esercizio: maggiore è la temperatura prodotta dal chip video, minori sono le probabilità che il sistema sia stabile. Troppo calore danneggia i componenti e comporta una interpretazione errata dei dati elaborati. Ad alte temperature i bit 0 e 1 possono essere scambiati, determinando dei crashes del sistema, oltre ad instabilità incontrollabili. Per questi motivi, raffreddare la scheda video, è di vitale importanza e combatte ogni forma di instabilità.
TECNICHE DI RAFFREDDAMENTO:
Le tecniche di raffreddamento della scheda video sono le seguenti:
1) Applicare una ventola sul dissipatore del chipset grafico ed installare dei dissipatori sui chip di memoria della scheda video. Vedremo, anche, come sia possibile installare un dissipatore sopra al chip video.
2) Installare in uno slot Pci una ventola supplementare.

3) Utilizzare dei sistemi completi di raffreddamento acquistabili online.

PUNTO PRIMO:

La prima tecnica non presenta alcuna difficoltà, dobbiamo installare (con viti o colla) nella faccia superiore del chipset grafico un dissipatore ed una ventola di raffreddamento. Oltre a raffreddare il chipset video, potrete dissipare il calore dei chip di memoria utilizzando dei “ritagli” di un vecchio dissipatore (Slot 1, oppure Socket 7). Ora, vediamo passo per passo, la tecnica di raffreddamento del chipset video. Ricordate, prima di procedere, di scaricare l’energia elettrostatica, toccando il cabinet del PC.

A) Spegnete il PC, scollegate il cavo del monitor dal connettore della scheda video, aprite il cabinet, togliete la scheda AGP o PCI dallo slot, e misurate le dimensioni del chipset video e dei chip di memoria (v. figura 1 e 2).

FIGURA 1.
Chipset video.

FIGURA 2.
Chip di memoria.

Chip di memoria.
B) Recuperate un vecchio dissipatore (es. figura 3), e poi, con un seghetto da ferro, tagliatelo delle dimensioni appena rilevate del chip video.

FIGURA 3.

C) Quindi utilizzate del collante di tipo cianoacrilico (Super Attack) per fissare il dissipatore al chipset video. Il collante dovrà essere applicato nel perimetro del dissipatore. All’interno del perimetro dovrete stendere un leggero strato di pasta termoconduttiva. Posizionate il dissipatore sopra al chipset video, e attendete, finchè il collante non avrà fatto presa. (E’ importante, assicurarsi che il dissipatore sia fissato bene).

 

 


INTRODUCTION.

This “short” article quickly describes one of the most classic methodologies for cooling memory chips and graphics chips, both involved in overclocking the video card. There is a relationship that links the instability of the system to the operating temperature: the higher the temperature produced by the video chip, the less likely it is that the system is stable. Too much heat damages the components and leads to an incorrect interpretation of the processed data. At high temperatures, bits 0 and 1 can be exchanged, causing system crashes, as well as uncontrollable instabilities. For these reasons, cooling the video card is vital and combats all forms of instability.

COOLING TECHNIQUES:

The cooling techniques of the video card are as follows:

1) Apply a fan on the heatsink of the graphics chipset and install heatsinks on the memory chips of the video card. We will also see how it is possible to install a heatsink on top of the video chip.

2) Install an additional fan in a PCI slot.

3) Use complete cooling systems that can be purchased online.

FIRST POINT:

The first technique does not present any difficulty, we must install (with screws or glue) a heat sink and a cooling fan in the upper face of the graphics chipset. In addition to cooling the video chipset, you can dissipate the heat of the memory chips by using “cutouts” from an old heatsink (Slot 1, or Socket 7). Now, let’s see step by step, the cooling technique of the video chipset. Remember, before proceeding, to discharge the electrostatic energy by touching the PC cabinet.

A) Turn off the PC, disconnect the monitor cable from the video card connector, open the cabinet, remove the AGP or PCI card from the slot, and measure the dimensions of the video chipset and memory chips (see figures 1 and 2) .

FIGURE 1.
Video chipset..

FIGURE 2.
Memory chip.

B) Collect an old heat sink (e.g. figure 3), and then, with a hacksaw, cut it to the dimensions of the video chip just detected.

FIGURE 3.

C) Then use cyanoacrylic glue (Super Attack) to fix the heat sink to the video chipset. The glue must be applied in the perimeter of the heat sink. Inside the perimeter you will have to spread a light layer of heat-conducting paste. Place the heatsink on top of the video chipset, and wait until the glue has set. (It is important to make sure the heatsink is properly secured).

Translate »
×

Benvenuto !

Fai clic su uno dei nostri specialisti elencati di seguito per avviare una chat di supporto su WhatsApp o inviaci un'e-mail a helpdesk [email protected]

You are Wellcome !

Click one of our helpdesk specialist below to start a chat on WhatsApp or send us an email to [email protected]

 

× HELPDESK