Crea sito

ICT Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA

Come eseguire il dual boot di Windows 10 e Linux

Un computer che avvia Windows 10 e Linux può essere facilmente il migliore dei due mondi. Avere un facile accesso a uno dei sistemi operativi ti consente di godere dei vantaggi di entrambi. Puoi affinare le tue abilità Linux e goderti il ​​software gratuito disponibile solo per piattaforme Linux. In alternativa, puoi tornare a Windows 10 per utilizzare app come Photoshop, AutoCAD o Microsoft Office. La bellezza del doppio avvio è che consente a ciascun sistema operativo di sfruttare appieno le risorse hardware del computer. Mentre le macchine virtuali e il  sottosistema Windows per Linux possono offrirti un assaggio dell’esperienza Linux, l’avvio doppio ti consente di sfruttare appieno il suo potenziale.

La buona notizia è che Windows 10 e Linux vivono in armonia meglio che mai in questi giorni. Il doppio avvio di Windows 10 e Linux era un processo precario che poteva rovinare l’installazione di Windows, l’installazione di Linux o entrambe. Mentre il processo non è abbastanza fluido come il doppio avvio di macOS e Windows con Boot Camp , si avvicina. In questo articolo, ti mostreremo come installare in sicurezza Windows 10 e Linux sullo stesso disco rigido. Non importa se stai iniziando con Linux o con Windows: il dual boot è facile da configurare in entrambi i modi.

Dual Boot Linux con Windows 10 – Linux installato per primo

Cominciamo con il modo (leggermente) più difficile per primo; hai già installato una copia di Linux e vuoi installare Windows su una partizione. Il primo passo è creare la partizione in cui verrà installato Windows 10. Abbiamo spiegato come creare partizioni in Linux , quindi, iniziando esaminando il nostro articolo su come farlo.

Dopo aver configurato la partizione, dovrai acquistare Windows 10, scaricare il file ISO e creare una copia di avvio. La creazione di una copia di avvio di Windows 10 su Linux può essere eseguita utilizzando il software gratuito Unetbootin (chiavetta USB) o Brasero se si esegue l’ installazione da un DVD.

Crea supporto di installazione di Windows 10 avviabile tramite Unetbootin

Unetbootin può essere scaricato dal Software Center in Ubuntu. Una volta installato e funzionante, avviarlo. Assicurati di utilizzare una chiavetta USB con almeno 8 GB di spazio libero.

Seleziona la casella di opzione Immagine disco , fai clic sul pulsante Sfoglia (rappresentato da un’ellissi …), passa al file ISO e fai clic su Apri . Scegli il supporto dalla casella di riepilogo Tipo , in questo caso l’unità USB. Fare clic sulla casella di riepilogo dell’unità, quindi selezionare la chiavetta USB.

Nota: se non viene offerta l’opzione per selezionare la chiavetta USB, è necessario formattarla utilizzando il file system FAT32. Apri il file manager, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla chiavetta, quindi fai clic su Formato.

Fai clic su OK , quindi attendi che venga creata la copia di avvio.

Al termine, fai clic su Esci .

Crea supporto di installazione di Windows 10 avviabile utilizzando Brasero

Se hai già creato una USB avviabile con Unetbootin, puoi saltare questa parte. Se stai ancora utilizzando un sistema di vecchia scuola con un’unità DVD, puoi utilizzare il software Brasero DVD Burning, che puoi scaricare anche dal Software Center. Tieni presente che i file ISO di Windows 10 stanno diventando più grandi rispetto ai DVD standard da 4,7 GB. Quindi, in alcuni casi, è meglio usare DVD dual layer da 8,5 GB se supportati dall’unità. Se non puoi, allora è meglio usare una chiavetta USB.

In Brasero, fai clic su Masterizza immagine .

Seleziona l’immagine del disco, assicurati che sia inserito un disco DVD vuoto, quindi fai clic su Masterizza .

Dopo aver preparato il supporto di installazione, inserirlo o collegarlo. Riavvia il computer, quindi configura il BIOS per l’avvio dall’unità. Windows 10 verrà avviato nell’installazione come normalmente. Dopo essere arrivato alla schermata di configurazione, fai clic su Personalizzato: installa solo Windows (avanzato) .

Assicurati di selezionare la partizione giusta; non cancellare l’installazione di Linux. Fai clic su Avanti, quindi attendi che l’installazione di Windows 10 copi i file sull’unità. Il computer verrà riavviato più volte.

Al termine dell’installazione, seguire le istruzioni per completare l’esperienza predefinita.

Al termine, potresti notare l’ovvio: non c’è più modo di avviare Linux. Ecco come risolverlo. Scarica un’utilità gratuita chiamata EasyBCD da Neosmart Technologies. Procedere con l’installazione di EasyBCD, quindi avviarlo. Seleziona la scheda Linux / BSD. Fare clic nella casella di riepilogo dei tipi, selezionare Ubuntu; inserisci il nome della distribuzione Linux, scegli individua e carica automaticamente, quindi fai clic su Aggiungi voce. Riavvia il tuo computer.

Ora vedrai una voce di avvio per Linux sul gestore di avvio grafico di Windows.

Dual Boot Linux con Windows 10 – Prima installazione Windows

Per molti utenti, Windows 10 installato per primo sarà la configurazione probabile. In effetti, questo è il modo ideale per eseguire il dual boot di Windows e Linux. Ancora una volta, userò la distribuzione Ubuntu Linux. Puoi scaricare l’immagine ISO di Ubuntu Linux dalla pagina Web di Canonical, quindi creare una copia di avvio utilizzando Unetbootin per Windows o masterizzare su un DVD vuoto utilizzando l’immagine del disco in Windows 10.

Dopo aver creato il supporto di installazione, configurare il BIOS per l’avvio da esso. La procedura guidata di installazione di Ubuntu rileva in modo intelligente le installazioni di Windows esistenti. Ti chiederà se desideri installare Ubuntu insieme a Windows.

Nella schermata di installazione di Ubuntu, fai clic su Installa Ubuntu.

Scegliere se si desidera scaricare e installare aggiornamenti e driver e codec di terze parti, quindi fare clic su Continua .

Seleziona l’opzione Installa Ubuntu insieme a Windows 10, quindi fai clic su Continua .

Il programma di installazione di Ubuntu imposterà un’allocazione predefinita di spazio per l’installazione. Se si dispone di spazio sufficiente, è possibile ridimensionare la partizione posizionando il mouse tra il divisore, quindi trascinarlo a sinistra oa destra per apportare modifiche. Quando sei soddisfatto dell’importo assegnato per l’installazione di Ubuntu, fai clic su Installa ora .

Fai clic su Continua per confermare le modifiche.

Fai di nuovo clic su Continua .

Inserisci il tuo fuso orario, quindi fai clic su Continua.

Seleziona il layout della tastiera, fai clic su Continua .

Crea il tuo account utente fornendo il tuo nome completo, nome computer, nome di accesso e password. Scegliere se si desidera accedere automaticamente o se viene richiesta una password. È inoltre possibile crittografare la cartella principale per una maggiore sicurezza. Fai clic su Continua .

Attendi che Ubuntu copi i file.

Al termine, fai clic su Riavvia ora .

Ubuntu aggiungerà una voce di avvio per Windows 10 al boot manager di GRUB, che puoi selezionare usando la freccia su o giù, quindi premi Invio.

Ecco fatto, Windows 10 e Ubuntu sono ora configurati sul tuo computer.

Translate »
×

Benvenuto !

Fai clic su uno dei nostri specialisti elencati di seguito per avviare una chat di supporto su WhatsApp o inviaci un'e-mail a helpdesk [email protected]

You are Wellcome !

Click one of our helpdesk specialist below to start a chat on WhatsApp or send us an email to [email protected]

 

× HELPDESK